La pratica del Kundalini Yoga si compone di elementi ed aspetti comuni alla pratica dello yoga in generale, tra cui : le posture (asana), le chiusure (bandha), il controllo del respiro (pranayama), i mudra (sigilli) e la meditazione (dhyana), mirando ad uno stato di consapevolezza profonda.

Kundalini Yoga, lo Yoga della Consapevolezza, ripristina l’equilibrio e l’armonia tra mente, corpo e anima.

LE POSTURE E I MOVIMENTI: Connessi alle tecniche di respirazione, permettono di lavorare a tutti i livelli, stimolando la circolazione sanguigna, depurando e fortificando i tessuti e gli organi, bilanciando il sistema ghiandolare, rafforzando il sistema nervoso.

LE TECNICHE DI RILASSAMENTO E LA MEDITAZIONE: Accompagnate dalla ripetizione dei mantra, permettono di acquisire tranquillità e profonda calma interiore. Si ritrovano coscienza del proprio corpo e consapevolezza di sè gradualmente crescente, di lezione in lezione.

Vissuto come un Risveglio dell’energia creatrice e primordiale, Kundalini Yoga riequilibra i centri energetici (chakra) e ripristina i più profondi livelli della nostra esistenza.

img_4431